jump to navigation

Il Canzoniere octubre 25, 2006

Posted by Closto in Musica et carmina.
trackback

Questa volta devo parlarvi su Francesco Petrarca, genio della letteratura italiana. Scriverò adesso qualche delle sue parole che mi hanno piaciuto moltissimo.

1

Voi ch’ascoltate in rime sparse il suono
di quei sospiri ond’io nudriva ‘l core
in sul mio primo giovenile errore,
quand’era in parte altr’uom da quel ch’i’ sono,

del vario stile in ch’io piango e ragiono
fra le vane speranze e ‘l van dolore,
ove sia chi per prova intenda amore,
spero trovar pietà, non che perdóno.

Ma ben veggio or sì comme al popol tutto
favola fui gran tempo, onde sovente
di quel mesdesmo meco mi vergogno;

e del mio vaneggiar vergogna è ‘l frutto,
e ‘l pentersi, e ‘l conoscer chiaramente
che quanto piace al mondo è breve sogno.

84

-Occhi, piangete, acompagnate il core,
che di vostro fallir morte sostene.
-Così sempre facciamo; e ne convene
lamentar più l’altrui che ‘l vostro errore.

-Già prima ebbe per voi l’entrata Amore,
là onde ancor come in suo albergo vène.
-Noi gliaprimmo la via per quella spene
che mosse d’entro da colui che more.

-Non son, come a voi par, le ragion pari;
ché pur voi foste ne la prima vista
del vostro e del suo mal cotanto avari.

-Or questo è quel che più ch’altro n’atrista;
che perfetti giudicii son sì rari,
e d’altrui colpa altrui biasmo s’acquista.

90

Erano i capei d’oro a l’aura sparsi,
che ‘n mille dolci nodi gli avolgea;
e ‘l vago lume oltra misura adea
di quei begli occhi, ch’or ne son sì scarsi;

e ‘l viso di pietosi color farsi,
non so se vero o falso, mi parea:
i che l’ésca amorosa al petto avea,
qual meraviglia se di sùbito arsi?

Non era l’andar suo cosa mortale,
ma d’angelica forma; e le parole
sonavan altro che pur voce unmana:

uno spirto celeste, un vivo sole
fu quel ch’i’ vidi; e se non fosse or tale,
piaga per allentar d’arco non sana.

Comentarios»

No comments yet — be the first.

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: